Secondo appuntamento a Milano il 17 novembre al Piccolo Teatro Grassi dalle 9.30 alle 12.30 del Ciclo di Incontri organizzati dal Centro Studi Borgogna e dal Vinacci ThinkTank sull’ Economia del Mare, verranno messi a fuoco gli aspetti di diritto marittimo e commerciale, interverranno avvocati marittimisti e broker assicurativi. L’iniziativa è partita il 4 novembre scorso con un evento dedicato al sistema logistico, tenutosi a Genova presso il Blue District. In terzo e ultimo appuntamento del ciclo, che si terrà a Roma il 20 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30, presso la Camera dei Deputati, permetterà di presentare nelle sedi legislative le criticità emerse e le proposte degli operatori del settore.

L’iniziativa intende fare il punto sull’Economia del Mare, settore di rilevanza strategica per il nostro Paese che presenta ulteriori, importanti potenzialità di crescita e sviluppo. Nei tre incontri programmati saranno affrontati gli aspetti di maggiore rilevanza e impatto per la competitività e il potenziamento dell’intera filiera, con l’obiettivo di far emergere il valore di un asset nazionale di indubbia rilevanza strategica sul quale investire.

All’appuntamento di Milano verrà esaminato un tratto essenziale e comune di molti istituti del diritto marittimo, il rischio della navigazione, inteso come il complesso dei pericoli cui sono esposti i beni partecipanti alla spedizione marittima. Era il 1343, quando un notaio genovese stilò la prima polizza conosciuta al mondo per assicurare un carico trasportato via nave. Da quel momento le assicurazioni marittime sono un anello fondamentale nella filiera dell’economia del mare.

L’assessore all’Urbanistica e ai  Progetti di Riqualificazione del Comune di Genova, Simonetta Cenci, sarà presente per i saluti istituzionali. L’evento verrà moderato da Fabrizio Ventimiglia (avvocato penalista, presidente Csb), parteciperanno Fabrizio Vettosi (managing director VSL Club spa.), Maurizio Maresca (avvocato, Studio Legale Maresca & Partners), Maurizio Hazan (avvocato, Studio Legale Taurini-Hazan), Sara Armella (avvocato, Studio Legale Armella), Claudio Perrella (avvocato, RP Legal & Tax), Mauro Iguera (ceo di Cambiaso Risso Group). Chiuderà i lavori Giancarlo Vinacci (senior advisor già assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Genova, Founder Vinacci ThinkTank). L’evento è stato accreditato presso l’Ordine degli Avvocati di Milano con n. 2 crediti, ai fini dell’aggiornamento della professione legale.

L’ultimo appuntamento a Roma il 20 dicembre, presso la Camera dei Deputati, permetterà di presentare nelle sedi legislative le criticità emerse e le proposte degli operatori del settore

L’evento, dal titolo “Focus sugli aspetti legislativi dek settore: la parola alle Istituzioni”, verrà moderato da Giancarlo Vinacci, parteciperanno Giorgio Mulè (Sottosegretario alla Difesa), Fabio Massimo Castaldo (vicepresidente del Parlamento Europeo), Giovanni Acampora (presidente di Assonautica Italiana, vice presidente di Unioncamere, presidente di Confcommercio Lazio Sud e della Camera di commercio Frosinone Latina), Fabiola Mascardi (advisor Gruppo Grendi, board member Enav), Maurizio Maresca (avvocato, Studio Legale Maresca & Partners), Umberto Masucci (presidente dei Propeller Clubs italiani), Enrico Maria Forte (consigliere regionale del Lazio), Stefano Messina (presidente di Assarmatori), Leonardo Valle (financial e capital advisor). Chiuderà i lavori Fabrizio Ventimiglia (avvocato penalista, presidente di Csb.

Il ciclo è patrocinato dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova, dal Comune di Milano, dall’Ordine degli Avvocati di Genova, dall’Ordine degli Avvocati di Milano, dall’Ordine degli Avvocati di Roma, da Assarmatori e – per quanto concerne la sola data di Roma – anche dal Parlamento Europeo.

Tutti gli incontri sono gratuiti e organizzati in presenza, con green pass obbligatorio. Per partecipare è necessario iscriversi mandando una email a: iscrizione@centrostudiborgogna.it oppure chiamando lo 02.36642658.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.