Il consiglio comunale di Chiavari ha approvato durante la seduta di ieri sera una variante al piano urbanistico comunale, ex art 43, relativa all’ex area Italgas di via Trieste.

il vicesindaco facente funzioni di sindaco Silvia Stanig spiega: «Questo aggiornamento del Puc fissa il vincolo a destinazione d’uso dell’area, contemplando solo servizi, parcheggi pubblici e privati, autorimesse, cicloposteggi, aree verdi e il collegamento tra via Trieste e l’ex Palazzo di Giustizia di corso De Michiel, sede attuale dei servizi dello Stato».

Eliminata definitivamente la possibilità di costruire edifici a destinazione residenziale, commerciale o turistico ricettiva o supermercati, l’intera zona verrà recuperata e resa fruibile alla cittadinanza.

«Come abbiamo ribadito in consiglio – ribadisce Stanig – mettiamo fine alle polemiche, alle strumentalizzazioni e insinuazioni sul futuro dell’area Italgas, continuando a lavorare sempre nell’interesse della collettività».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.