Lo scalo di Msc Splendida alla Spezia chiude una settimana da record che ha visto ormeggiare nel golfo ben quattro navi da crociera.

Venerdì 1 ottobre la nave Splendida, inizialmente prevista a Genova, ha fatto invece scalo alla Spezia per questioni tecniche. È arrivata alle 7 di mattina da Civitavecchia e ripartita alle 18 in direzione Marsiglia.

Sono state effettuate operazioni di turn around con 500 passeggeri in sbarco e oltre mille passeggeri in imbarco, in collaborazione con le Autorità locali fra cui Capitaneria di Porto, Usmaf, Polizia di Frontiera, Gdf e Agenzia delle Dogane.

«Il porto ha dato ancora una volta prova di efficienza, nella gestione delle complesse operazioni di home port, che consentono servizi a più alto valore aggiunto e labour intensive. Coinvolte nelle operazioni di terra in porto oltre 150 persone, a cui si aggiunge l’apporto dell’equipaggio della nave», ha detto il presidente dell’AdSP, Mario Sommariva.

«Purtroppo, le regole nazionali imposte dall’emergenza Covid, ancora riducono l’interazione con la città. Ma venerdì, molti passeggeri che hanno concluso qui la crociera, hanno rinunciato al transfer per il rientro al domicilio organizzato dalla Compagnia per godere di una visita alla città che è risultata molto apprezzata. Ora guardiamo al 2022 con grande fiducia», ha detto il direttore del terminal, Giacomo Erario.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.