Aperto il bando da 90 mila euro (incrementabili nel caso di numerose richieste) per la presentazione di domande di investimenti in cantina riguardanti la campagna annuale 2021/2022. Lo prevede la delibera approvata dalla giunta regionale, su proposta del vicepresidente e assessore regionale all’Agricoltura Alessandro Piana.

«Un finanziamento doveroso per i nostri viticoltori − dice Piana − particolarmente richiesto, tanto che la spesa massima ammissibile è stata portata da 10 mila euro dello scorso anno a 25 mila euro, in modo da essere destinato a un’ampia platea di fruitori. Il contributo garantisce la copertura del 40% dei costi affrontati per l’acquisto di impianti fissi, macchinari e attrezzature mobili nuove per la vinificazione, la conservazione e lo stoccaggio dei vini a Dop e Igp».

Sono stabiliti criteri di priorità per i giovani agricoltori, per dimensioni aziendali maggiori di un ettaro e, a parità di punteggio, inciderà l’ordine di presentazione delle domande, da effettuarsi entro il 15 novembre.

«Non è la sola novità che interessa il mondo del vino − aggiunge il vicepresidente – la giunta regionale ha deliberato anche la riapertura dei termini di scadenza al 3 novembre anziché al 20 ottobre dei progetti Ocm Vino (promozione dei vini liguri sui mercati extra-europei con oltre 228mila euro a disposizione), come da proroga del ministero, rafforzata dalla possibilità di incrementare la percentuale di contributo concedibile, nel caso ci siano auspicabili aggiornamenti che permetterebbero un accesso più ampio al bando».

Tutte le informazioni saranno pubblicate su www.agriligurianet.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.