Tutor per inserimento lavorativo, aperte le iscrizioni al corso della Fondazione Cif

Il corso è dedicato a 14 giovani liguri, 600 le ore di formazione

Sono aperte le iscrizioni al nuovo corso Tutor per l’inserimento lavorativo di fasce deboli in laboratori protetti, promosso da Fondazione Cif in partenariato con Isfoorcoop. Il corso è dedicato a 14 giovani liguri, under 30, disoccupati, inoccupati e inattivi e in possesso di diploma di scuola superiore di secondo grado.

Dopo 600 ore di formazione (120 ore di teoria, 180 ore di pratica e 300 ore di tirocinio/stage) gli allievi potranno ottenere una preparazione concreta ed efficace e sostenere l’esame di qualifica per diventare tecnici del reinserimento e dell’integrazione sociale: una figura professionale che si occupa di favorire l’inclusione lavorativa di disabili fisici, psichici e sensoriali e di persone in condizioni di disagio sociale, sviluppandone e valorizzandone le potenzialità. Gli sbocchi professionali sono in tutte le strutture del terzo settore che si occupano di inserimento lavorativo di persone in difficoltà e nelle strutture pubbliche attive nei servizi sociali.

La partecipazione è totalmente gratuita per 14 giovani che saranno selezionati sulla base di un test psico-attitudinale e di un colloquio motivazionale. Le informazioni per candidarsi si trovano online sul sito www.fondazionecif.it.

Il corso è finanziato dalla Regione Liguria attraverso il Fondo Sociale Europeo nell’ambito del progetto “Match Point”, finalizzato all’inserimento lavorativo di giovani disoccupati, inoccupati e inattivi di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che abbiano assolto l’obbligo di istruzione, attraverso l’erogazione di corsi di formazione in alternanza tra aula e azienda.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here