Si è già concluso lo spoglio per decidere il sindaco di Rondanina al ballottaggio.

Il più piccolo Comune nell’entroterra genovese a livello di popolazione, era salito alla ribalta delle cronache perché al primo turno i due candidati, Gaetanino Giovanni Tufaro e Claudio Agostino Casazza, avevano terminato il primo turno in parità assoluta: 22 voti a testa. Fondamentale l’unica scheda bianca, che ha rimandato tutto al secondo turno.

L’ha spuntata Tufaro con 26 voti, contro i 23 di Casazza. Sette i seggi guadagnati. Stavolta nessuna scheda bianca.

L’affluenza finale è stata del 64,47%.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.