Iniziati questa mattina gli allestimenti del cantiere di messa in sicurezza del torrente San Francesco a Rapallo.

Il sindaco Carlo Bagnasco ha effettuato un sopralluogo per monitorare i primi interventi che riguardano la rimozione delle aiuole e la mappatura dei sottoservizi presenti nell’area di via Milite Ignoto.

L’amministrazione insieme alla ditta affidataria, vista l’importanza e l’incidenza dell’opera, ha espresso la necessità di installare, nei prossimi giorni, un InfoPoint permanente per informare e rendere note ai cittadini le fasi di avanzamento del cantiere e le conseguenti modifiche alla viabilità.

«L’opera non riveste solo una fondamentale importanza dal punto di vista della sicurezza dell’abitato − esordisce Bagnasco − rappresenta un’ottima occasione per realizzare una nuova area che possa diventare luogo adatto ad ospitare manifestazioni ed eventi. La zona verrà riqualificata anche dal punto di vista estetico grazie anche alla firma di un architetto di fama internazionale. Non dimentichiamo poi il nostro amato polpo, uno dei simboli  della Città, che verrà ricollocato nella posizione originaria».

L’obiettivo dell’amministrazione è di portare a termine, entro il prossimo anno e mezzo, tutte le opere strategiche intraprese.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.