«Sono d’accordo al 100% di riservare una delega specifica agli anziani, così come l’abbiamo al Mare e alla Salute. Ma al momento la legge non ci permette di inserire un nuovo assessore, perché ne possiamo avere solo 11. Stiamo però già lavorando su questo, credo che la proposta sia assolutamente opportuna». Lo ha detto il sindaco di Genova, Marco Bucci, in riferimento alla proposta di introdurre un assessorato con una specifica delega agli anziani, emersa durante il convegno della Spi Cgil “Gli anziani e le loro esigenze”, in corso a Palazzo Ducale, a Genova.

«Stiamo lavorando molto sulla silver economy – ha aggiunto Bucci – Oltre all’attenzione che va riservata alla fascia di anziani in termini di salute, c’è anche un’altra esigenza, quella di utilizzare le loro competenze. Ci sono pensionati che hanno competenze importantissime: c’è da fare tutto un lavoro particolare per utilizzarle, magari non direttamente in maniera esecutiva, ma attraverso coaching, training o tutoring, che sono importanti per far sì che le generazioni future possano prendere il loro posto nella società. Non possiamo perdere queste competenze, devono avere una loro ricaduta sulla città».

Il sindaco ha poi evidenziato il tema del senior housing: «Un nuovo modo di concepire la vita abitativa a una certa età, che non sia in una rsa. Il senior housing, come quello che nascerà in un edificio di via Porro, ci dà anche la possibilità di rigenerare il tessuto urbano: le opportunità sono enormi per città. Non dimentichiamo infine l’aspetto ludico, dalle bocce alla pesca: sotto questo punto di vista ci aiutano molto anche le realtà dell’associazionismo e del volontariato».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.