«Mi dispiace molto se abbiamo chiuso le scuole anche se stamattina non è quasi piovuto, ma ieri i dati dicevano esattamente l’opposto. In passato abbiamo provato a chiudere le scuole solo in alcune zone, ma lo possiamo fare solo quando le previsioni ci danno un buon livello di certezza che le cose possano avvenire in un certo modo. Purtroppo, non è stato il caso di questa perturbazione».

Lo ha detto il sindaco di Genova, Marco Bucci, questa mattina a margine del convegno “Dieci, cento, mille centri”, commentando l’allerta meteo che sta interessando la Liguria e che dalle 14 diventerà rossa nel centro della regione.

Stamattina le scuole sono rimaste chiuse su tutto il territorio comunale. «È un’allerta difficile perché le previsioni sono complesse – ha precisato il sindaco – si pensava che la perturbazione arrivasse su Genova stamattina, invece arriverà probabilmente nel primo pomeriggio: quando la situazione è così complessa, non bisogna rischiare. E non sappiamo che cosa succederà domani, decideremo tra oggi pomeriggio e stasera nel caso in cui le previsioni di maltempo per stanotte venissero estese anche a domani mattina, anche se al momento non credo».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.