Si va verso la sottoscrizione dell’intesa Stato-Regione Liguria per la procedura di avvio dei lavori di ripristino della funzionalità dell’impianto delle funivie di Savona, rimasto danneggiato dagli eventi metereologici dell’autunno 2019.

«Accanto a questo indispensabile passo, che pone termine all’iter burocratico seguito dal precedente commissario, Fabio Riva – sostiene l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – stiamo facendo il possibile affinché venga messa in sicurezza l’azienda, principalmente per confermare, grazie all’emendamento presentato dalla nostra deputata Sara Foscolo alla Camera dei Deputati, la proroga della cassa integrazione a tutela dei 68 lavoratori fino a novembre dell’anno prossimo».

«Parallelamente – aggiunge l’assessore – sono in corso interlocuzioni per identificare opportunità di business che portino questa impresa oltre il semplice ripristino della precedente operatività, verso l’espansione di traffici e profitti. Le rinfuse solide e la loro logistica rappresentano per l’industria manifatturiera ligure un’esigenza irrinunciabile, su cui è necessario investire, anche per ridurre significativamente il traffico di mezzi pesanti sulle nostre strade. È ferma la nostra intenzione di portare avanti, assieme al territorio, un progetto di rilancio di questo antico ma moderno impianto, in grado di soddisfare i bisogni di trasporto delle rinfuse con modalità ecosostenibili».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.