La Lega in Liguria si mobilita contro la revisione del catasto.

Il vice capogruppo regionale della Lega Sandro Garibaldi ha dichiarato: «Il gruppo della Lega ha depositato in Regione Liguria una mozione che impegna il presidente della giunta Giovanni Toti a intervenire presso il Governo contro la revisione del catasto che aumenterà il peso fiscale sulle famiglie, deprimendo peraltro il mercato immobiliare e in generale l’economia ligure e nazionale».

Secondo Garibaldi «Rivalutare le vecchie rendite catastali ai valori di mercato e passare dal criterio dei vani a quello dei metri quadri comporterebbe innanzitutto un cospicuo aumento dell’Imu sulle seconde case. Inoltre, impatterebbe sul peso che la prima casa ha nel calcolo dell’Isee. La revisione-stangata del catasto ricadrebbe sulle spalle dei cittadini quando invece è necessario diminuire oneri, tasse, gabelle per favorire la ripresa e lo sviluppo economico della Liguria e delle altre regioni duramente colpite dall’emergenza sanitaria».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.