Apertura in rialzo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,22% a 26.875 punti. Tra i titoli in rialzo Ferrari (+2,96%), Telecom Italia (+1,49%) e Banca Generali (+1,26%). In calo Amplifon (-0,85%)

Avvio di seduta positivo per le principali borse europee.
Londra guadagna lo 0,19% a 7.236 punti, Parigi lo 0,15% a 6.723 punti e Francoforte lo 0,34% a 15.652 punti.

Si sono mosse a due velocità le principali borse asiatiche, con Tokyo che guadagna l’1,77%.

Oggi sono attesi gli interventi del presidente della vigilanza della Bce Andra Enria e della vicepresidente della Bundesbank Claudia Buch. Dagli Usa invece sono in arrivo i prezzi delle case, il Redbook sul commercio, la fiducia dei consumatori e gli indici della Fed di Richmond e di Dallas.

Quotazioni del petrolio poco mosse sul mercato after hour di New York dove il greggio Wti di riferimento passa di mano a 83,73 dollari al barile come ieri sera in chiusura. Poco mosso anche il Brent che passa di mano a 86,08 dollari al barile.

Apertura in leggero calo per l’euro nei confronti del dollaro a quota 1,1604 (1.1610 ieri sera a New York). Sullo yen la moneta unica passa di mano a quota 132,19.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è a quota 103 punti base. Il rendimento è a +0,91%

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.