Sono 13 gli istituti individuati in Liguria per la campagna di testing nelle cosiddette “scuole sentinella” (primarie e secondarie di primo grado) per i test salivari utili a frenare gli eventuali contagi da coronavirus. La decisione è stata presa al termine del tavolo attivato dagli assessorati alla Scuola e alla Sanità della Regione Liguria, con Alisa e la Direzione scolastica della Liguria. Le fasce di età individuate sono quelle tra i 6 e gli 11 anni e tra i 12 e i 14 anni.

«Il modello di individuazione delle scuole sentinella, già risultato efficiente in alcune realtà regionali – spiega il presidente della Regione, Giovanni Toti – consentirebbe di monitorare un campione significativo di studenti, in Liguria circa 1.178 al mese visto che le scuole ruoteranno ogni 15 giorni. Partiremo nei primi giorni di ottobre con 5 scuole a Genova e provincia, 3 nello spezzino, 3 nell’imperiese, 2 a Savona e provincia».

Per quanto riguarda le classi in quarantena, attualmente sono 29 su 8.146, pari allo 0,35% del totale.

«Il piano si propone di attuare un monitoraggio della circolazione del Covid-19 in ambito scolastico, tramite una campagna programmata di testing nella popolazione di alunni asintomatici – spiega l’assessore all’Istruzione Ilaria Cavo – Tale piano consentirà di supportare le altre attività di monitoraggio della circolazione del virus sul territorio nazionale contribuendo, insieme alle misure già previste, a ridurre la circolazione virale e l’impatto negativo della pandemia nelle scuole campionate».

Il test, che avverrà con consenso informato delle famiglie degli alunni, sarà effettuato con prelievo salivare da eseguire a casa direttamente dalle famiglie (previa formazione grazie ad un tutorial video e cartaceo fornito da Alisa) mentre il tampone, consegnato dalle scuole ai referenti Asl territoriali, sarà processato poi nel laboratorio dedicato.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.