Il nuovo ciclo per la raccolta dei rifiuti a Sarzana sta per iniziare, con l’obbiettivo di aumentare la flessibilità e le opportunità a disposizione dei cittadini, la pulizia e il decoro dei quartieri.

Su disposizione dell’amministrazione comunale, il gestore del servizio Acam Ambiente ha redatto un piano di modifiche al servizio di igiene urbana.

Nel centro storico a breve il servizio di raccolta porta a porta sarà definitivamente archiviato ed entrerà in funzione il nuovo sistema di smaltimento dei rifiuti basato sull’utilizzo di isole zonali accessibili con card personale. Saranno 3 le postazioni dedicate al centro storico, con 10 contenitori ciascuna, in cui i cittadini potranno conferire i rifiuti in ogni momento del giorno e della notte.

Anche nei quartieri arriveranno le isole zonali, con l’avvio del servizio di raccolta su 9 postazioni di contenitori ciascuna delle quali per 5 frazioni merceologiche. Oltre alle 3 del centro storico, ve ne saranno 6 da 5 contenitori nei quartieri che svolgeranno una funzione integrativa al servizio in essere del porta a porta sul resto del territorio, naturalmente non con la stessa frequenza di quelle del centro storico. I cittadini quindi, oltre a mantenere il tradizionale porta a porta, potranno conferire in qualsiasi momento nell’isola zonale più vicina a loro. È prevista, inoltre, la collocazione di una ecoisola nella frazione di Falcinello in sostituzione degli attuali contenitori: più decorosa, pulita e controllata. Contestualmente sarà avviato un servizio di mantenimento del decoro delle nuove postazioni, che saranno più pulite e regolarmente controllate, con la rimozione manuale di eventuali sacchetti abbandonati e l’avvio del sistema di rilevamento degli accessi. Prevista anche la fornitura e la messa in posa di cestini gettacarte: ben 137 in più, che con la sostituzione dei 53 già installati e danneggiati arriveranno a 190. Ulteriori 40 saranno destinati alla raccolta differenziata e altrettanti cestini singoli, più ampi e più alti, saranno posizionati in zone individuate ad hoc. Infine, 35 contenitori saranno dedicati alla raccolta delle deiezioni canine.

Da oggi, 1 settembre, è entrato in funzione un piano organico di intervento che va a potenziare il servizio di pulizia sia con il lavaggio di pavimentazioni di strade e piazze (per piazza Brun Caprini, piazza Terzi e piazza centrale di Falcinello sono previsti due interventi al mese) sia con l’aumento del numero delle ore dedicate allo spazzamento manuale in vari quartieri della città che avverrà ogni due settimane, dal lunedì al giovedi, secondo una programmazione che sarà così organizzata: lunedì Nave e Sarzanello, martedì Battifollo e Crociata, mercoledì Falcinello, giovedì Stadio Luperi aree limitrofe e San Lazzaro. La settimana successiva il lunedì toccherà ad aree mirate del territorio compresa la traversa del viale XXI Luglio/scuola Lalli, la zona skate park e la pista ciclabile/sottopasso in collegamento con il quartiere Crociata.

Il potenziamento del servizio di pulizia e decoro cittadino sarà, naturalmente, affiancato da un ulteriore potenziamento in occasione delle diverse manifestazioni nel calendario e prevede l’aggiunta di 8 interventi all’anno del servizio di spazzamento e raccolta presso il mercato settimanale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.