Domenica di sole al 61esimo Salone Nautico di Genova, per un weekend all’insegna del tutto esaurito che ha animato la manifestazione di grandi protagonisti, eventi e appuntamenti speciali.

Presente ieri in visita ufficiale il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, che ha incontrato la stampa al Padiglione Blu: «È un anno che si annuncia positivo, dobbiamo investire su un settore strategico per il Paese come la nautica. Sosteniamo questo settore e, per esempio, nella misura che stiamo predisponendo come ministero del Turismo per aiutare il rinnovamento delle strutture ricettive vogliamo inserire le marine turistiche perché fanno parte del sistema ricettivo e del sistema Paese».

I patrocini territoriali di Confindustria Nautica

Confindustria Nautica ha organizzato una rete di patrocini con l’obiettivo di promuovere e sostenere le iniziative di valorizzazione della filiera nautica in diverse Regioni italiane.

Osserva il vicepresidente di Confindustria Nautica, Piero Formenti: «Ci riconosciamo in quattro Saloni Nautici italiani che hanno il nostro patrocinio in un’ottica di filiera territoriale. Uno dei primi obiettivi è stato coordinare le date dei Saloni di settore in Italia. Siamo pronti a supportare altre iniziative all’insegna della sinergia a livello regionale. Dopo il risultato del 2020 – unico Salone effettuato in Europa – e lo straordinario successo commerciale di quest’anno, tra due anni Genova avrà una vetrina unica al mondo, con l’ultimazione dei lavori per il Waterfront disegnato da Renzo Piano».

Per Agostino Gallozzi, presidente Marina d’Arechi – Salerno Boat Show: «Apprezzo molto che Confindustria Nautica abbracci diverse esperienze, come il nostro Salone giunto alla sua quinta edizione, dal 2 al 10 ottobre. Abbiamo 150 imbarcazioni in mare, 100 espositori e una media di 15 mila visitatori nel fine settimana a cui vogliamo far scoprire la passione per il mare. Una barca Made in Italy esposta in acque italiane è un valore aggiunto importante da tutelare».

Aggiunge Marco Diana, ceo Marina di Verbella, Boat Show Lago Maggiore: «Il Boat Show del Lago Maggiore si terrà il prossimo maggio. Lo organizziamo dal 2018, i visitatori sono oltre 4 mila e anche quest’anno sarà a ingresso gratuito. Offriamo ampio spazio (12 mila mq2) e grande visibilità a tutti gli espositori. A questo, si aggiungono servizi noleggi, scuole di patenti nautiche».

«Il Salone Nautico di Genova – afferma Andrea Ciulla, presidente Assonautica Palermo-Seacily, Salone Nautico di Palermo – è un appuntamento fondamentale per tutto il nostro settore. Chi viene a Seacily, che è un mercato importante, troverà oltre al mare, turismo nautico, ambiente, bellezza. Siamo alla quarta edizione, si terrà dal 4 al 7 novembre ed esponiamo oltre 100 marchi della cantieristica italiana».

Giuseppe Meo, presidente Salone Nautico di Puglia, annuncia la presenza della Regione Puglia al prossimo Nautico di Genova e dice: «Siamo giunti alla 17esima edizione (13-17 ottobre) in una regione che ha registrato un boom turistico con numeri da record. Sosteniamo soprattutto i concessionari, ospitiamo 200 imbarcazioni in terra ed acqua ed abbiamo un ampio programma di convegni ed eventi».

Sostenibilità e formazione al Breitling Theatre

Nutrito anche il programma di ieri al Breitling Theatre, che si è aperto con un evento organizzato da Yamaha Italia, intitolato “The mark of sustainability. Il Talk”. Un talk show che ha affrontato il tema della sostenibilità partendo dal mare e arrivando ad affrontare la questione ad ampio raggio, coinvolgendo diverse personalità legate all’imprenditoria e impegnate attivamente, con le loro imprese, nella tutela del pianeta.

Plastica, combustione, riciclo, smaltimento pneumatici, energia verde: tanti gli argomenti trattati, con grande interesse da parte degli addetti ai lavori e del numeroso pubblico accorso al Breitling Theatre. Nel corso dell’evento, introdotto da Andrea Colombi, Country Manager per l’Italia di Yamaha Motor Europe, e a cui era presente Alessandro Campagna, Direttore Commerciale del Salone Nautico, è stato presentato anche il viaggio di Simone Zignoli, adventure rider e ambassador che ha affrontato in solitaria la circumnavigazione della Sardegna in sella a una moto d’acqua WaveRunner, con grande attenzione alle tematiche ambientali.

Nel pomeriggio si è tenuto l’incontro “Il soccorso medico in mare: l’impegno del Cisom nel Mediterraneo”, a cura del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta. Il Cisom è anche presente con un proprio stand, i suoi volontari e una suggestiva installazione costituita da un parallelepipedo riempito con più di cento giubbotti di salvataggio arancioni, a simboleggiare le tante le vite salvate dal Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, come ricordato durante lo stesso convegno.

A seguire, l’appuntamento con “Lavorare nella nautica: le opportunità di formazione”, a cura di Confindustria Nautica, Centro del Mare-Università degli Studi di Genova e Rina Services. Un convegno in cui è emerso chiaramente il valore dell’occupazione nell’ambito della nautica, evidenziato dai dati del Centro del Mare-Università degli Studi di Genova, che riunisce le discipline che nel mare trovano il proprio campo di indagine, formando competenze fortemente specialistiche e multidisciplinari.

Dopo la presentazione dell’attività del Dottorato Scienze e Tecnologie del Mare, sempre a cura del Centro del Mare, il pomeriggio si è chiuso con l’appuntamento “Valore Blu, investire e crescere sul mare: imprese, istituzioni e finanza a confronto”, organizzato da Banca Carige: un confronto in cui è emersa chiaramente l’importanza del comparto della nautica per l’economia italiana.

Il programma di oggi

Breitling Theatre | Teatro del Mare

Ore 10:00 – 11:00: “Il Programma di ricerca in Artico della Marina Militare HIGH NORTH: Action 35 del decennio del mare delle Nazioni Unite”, a cura di Istituto Idrografico della Marina Militare

Ore 11:00 – 12:00: Evento My Orango HUB

Ore 12:00 – 13:00: Evento Alba Mobility: Smart Mobility e innovazione

Ore 13:30 – 14:15: Presentazione 151 Miglia-Trofeo Cetilar 2022

Ore 14:15 – 15:00: Presentazione Progetto FlyingNikka, il primo Mini Maxi a foil

Ore 17:00 – 18:00: Evento Breitling

Padiglione Blu

Ore 10.00 – 12.00: Convegno ASSONAT – Presentazione 6° rapporto nazionale sull’Economia del Mare | La Crescita Blu, a cura di Camera di Commercio Frosinone Latina – Sala Forum

Ore 11:00: Liguria Capitale della Blue Economy. Tavola rotonda sulle opportunità dell’economia blu, a cura di Regione Liguria e Liguria International – Terrazza Pad. Blu

Ore 10:30: Fenomeni pericolosi di instabilità dinamica (surf riding e broaching): come definirli, studiarli e prevenirli, a cura di Atena Lombardia – Sala Innovation

Ore 11:30: Goletta Verde e UniGE: tecnologia, design e scienza per il futuro sostenibile del mare, a cura del Centro del Mare – Università degli Studi di Genova e di Legambiente – Sala Levante

Ore 14:00: Caffè del Salone Nautico, con Andrea Razeto, Vicepresidente Confindustria Nautica – Sala Stampa

Ore 14:30 – 18:00: Finanziare le vie del Mare, le opportunità del PNNR – A cura di ASSILEA – Associazione Italiana Leasing – Sala Innovation

Ore 14:30: Seminario tecnico Lo yacht sostenibile: verso sistemi di propulsione carbon-free – a cura di ATENA Lombardia – Sala Forum

Ore 15:00: Liguria Hub della nautica, a cura di Regione Liguria e Liguria International – Terrazze Pad. Blu

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.