Via libera alla fusione per incorporazione di Opram in Renergetica spa, società quotata sul mercato Aim di Borsa Italiana, operante nello sviluppo di progetti da fonti rinnovabili sul mercato internazionale. Lo comunica una nota della società.

Il progetto è stato approvato oggi dal consiglio di amministrazione di Renergetica e dall’amministratore unico della società, interamente controllata, Opram.

L’operazione di fusione si inquadra nel più ampio processo di ridefinizione societaria del gruppo facente capo a Renergetica, volto a semplificarne la struttura e a valorizzarne le eventuali sinergie operative, amministrative e societarie. La Fusione permetterà di concentrare in capo alla società le attività in precedenza svolte per il tramite di Opram, consentendo per l’effetto non solo una razionalizzazione e ottimizzazione dei livelli decisionali, della gestione delle risorse e dei costi di struttura, ma anche un’eliminazione di duplicazioni e sovrapposizioni societarie, contabili, fiscali e amministrative.

Tenuto conto che Renergetica già detiene – e deterrà alla data di perfezionamento della fusione – l’intero capitale sociale di Opram, non saranno assegnate azioni della società in concambio della partecipazione direttamente detenuta nella società incorporanda, che sarà quindi annullata. Pertanto, non avrà luogo alcun aumento del capitale sociale di Renergetica al servizio del concambio, né alcuna modifica del numero e delle caratteristiche delle azioni Renergetica in circolazione, né sarà attribuito alcun conguaglio in denaro. La società assumerà solo nel proprio patrimonio gli elementi attivi e passivi della società incorporanda, una volta perfezionatasi la fusione.

Lo statuto della società non subirà alcuna modifica e non vi sarà pertanto alcun diritto di recesso per gli azionisti di Renergetica.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.