Approvata dalla giunta comunale di Genova, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici e Manutenzioni Pietro Piciocchi, l’esenzione dal pagamento del contributo di costruzione dovuto dalle società sportive esecutrici di interventi su impianti di proprietà comunale.

«Con questa delibera – ha spiegato l’assessore – abbiamo disposto l’esenzione a favore delle società sportive dal pagamento di qualunque onere di urbanizzazione previsto per interventi di miglioramento e riqualificazione di civici impianti sportivi in concessione. È giusto incentivare il più possibile l’autonoma iniziativa dei gestori, soprattutto in tempi di pandemia, che si attivano per manutenere e migliorare gli impianti con proposte economiche, anche gravose, di cui intendano farsi carico».

L’iniziativa, che si basa su una possibilità offerta dalla legge urbanistica regionale, è anche il frutto della collaborazione con il Coni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.