Entro la fine dell’anno dovrà essere definito l’accordo di programma per il Parco scientifico tecnologico degli Erzelli, dove sorgerà la nuova facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova e il nuovo ospedale del Ponente genovese, che diventerà il primo ospedale (Ircss-Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico) a indirizzo tecnologico. Lo annuncia l’agenzia di stampa Dire riportando quanto ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, parlando con i giornalisti a margine della G20 High-Level Conference on Local Infrastructure Investment, ai Magazzini del Cotone di Genova, che anticipa di un giorno i lavori del G20 delle Infrastrutture sotto la presidenza italiana.

Questa mattina il governatore, assieme al sindaco Marco Bucci, ha accompagnato i ministri Daniele Franco e Roberto Cingolani in un sopralluogo all’area.

«Questo sarà il progetto bandiera per la Liguria nell’ottica del Pnrr – ha spiegato Toti – l’accordo di programma deve mettere insieme fonti di finanziamento diverse e numerosi progetti che riguardano ministero dell’Economia, degli Affari regionali, della Salute, dell’Università, dell’Innovazione tecnologica e della Transizione ecologica».

Il governatore ha sottolineato che «molte cose sono già finanziate, molte dovranno trovare copertura, ma il progetto è ambizioso e importante. Stiamo facendo il ricongiungimento di vari fondi: sono molte le voci da mettere insieme, sarà un accordo abbastanza complesso, ci stiamo lavorando e riteniamo che possa arrivare la copertura finanziaria totale. In questo momento l’unico problema che non c’è sono i soldi, il problema è metterli in fila e spenderli bene».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.