Anche Genova ha preso parte al Mipim 2021, la grande fiera internazionale in programma a Cannes dal 7 all’8 settembre e dedicata al mercato immobiliare, allo sviluppo territoriale e ai progetti di riqualificazione urbana: questa mattina l’assessore all’urbanistica del Comune di Genova, Simonetta Cenci, ha partecipato al panel “Italy: Back to Business”.

L’evento, che si svolge nella consueta cornice del Palais des Festivals e raccoglie tradizionalmente oltre 500 realtà fra soggetti pubblici e privati, provenienti da 100 Paesi, rappresenta una straordinaria vetrina e un’importante occasione di promozione internazionale dell’immagine e delle attività di amministrazioni pubbliche e aziende private.

Durante il suo intervento l’assessore Cenci ha descritto alcuni dei grandi progetti e interventi di rigenerazione urbana su cui l’amministrazione sta lavorando: Waterfront di Levante, Hennebique, Parco del Polcevera e del Cerchio Rosso, Piano Caruggi.

Ma non solo. L’assessore ha menzionato anche i progetti di valorizzazione di Palazzo Galliera; di realizzazione della cabinovia che collegherà la zona della Stazione Marittima e Forte Begato per la (ri)scoperta e valorizzazione delle alture e del percorso dei Forti; di recupero dell’antico panifico militare di via Rolla, a Cornigliano; di restauro di Villa Grimaldi, a Sampierdarena; di riqualificazione della ex Caserma Gavoglio, che vedrà la realizzazione di un nuovo parco urbano di cinque ettari da collegare al sistema paesaggistico dei Forti; di riqualificazione dei due edifici Tabarca e Metelino nella zona della Darsena.

«L’invito a partecipare al Mipim, una delle più importanti fiere internazionali – dichiara Cenci – dimostra che Genova sta sempre più facendo parlare di sé, in Europa e nel mondo, per i suoi ambiziosi progetti e interventi di rigenerazione urbana. Dal Waterfront di Levante al Parco del Polcevera e del Cerchio Rosso, dall’Hennebique al “Piano Caruggi”, da Palazzo Galliera all’ex Caserma Gavoglio, abbiamo raccontato la nostra visione urbanistica per il futuro di Genova: una città in movimento, dinamica, dove sia semplice e interessante investire e lavorare, con un’alta qualità di vita per tutti, cittadini e turisti. Soltanto così, attraverso la valorizzazione del territorio e del nostro patrimonio paesaggistico, potremo ridare a Genova una collocazione strategica nel panorama delle grandi città internazionali».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.