Il mare è una risorsa strategica, nel mondo e per la città di Genova,  una risorsa alla quale guarda con attenzione Banca Carige. È quanto emerso dal convegno “Valore blu – investire e crescere sul mare” organizzato da Carige ieri al Salone Nautico di Genova.

Hanno partecipato Maurizio Zancanaro, ad di Banca Cesare Ponti, Barbara Amerio, responsabile Mare di Permare Group, Antonia Babbini, responsabile Asset Management & Advisory Banca Carige, Pietro Piciocchi, assessore al Bilancio e ai Lavori Pubblici del Comune di Genova di Banca Carige, Vincenzo Soria, managing director di V_Marine, Rosalia Spagnarisi, responsabile imprese di Banca Carige.

Il mare, hanno sottolineato gli intervenuti al convegno, veicola l’80% delle merci a livello globale, èed è importante per la pesca, l’acquacultura, il turismo, la nautica, l’energia eolica e fotovoltaica. La ristrutturazione del water front cittadino costituisce  un volano importante nel rilancio di Genova. E, ha notato l’assessore Piciocchi, da sempre Carige è coinvolta nello sviluppo della città

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.