Avvio di seduta in calo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib cede lo 0,08% a 26.242 punti. Tra i titoli in perdita Stellantis (-1,07%) ed Enel (-0,88%), in rialzo Moncler (+1,16%) e Finecobank (+1,04%).

Apertura in ribasso per le principali borse europee. Parigi cede lo 0,18% a 6.731 punti, Londra lo 0,14% a 7.177 punti, Francoforte lo 0,22% a 15.896 punti.

Conclusione in rialzo per la Borsa di Tokyo: +0,86%.

In arrivo la fiducia economica (Zew) in Germania e nell’Ue, di cui è attesa anche l’occupazione e il Pil.

Quotazioni del petrolio poco mosse in avvio di giornata con dei lievi ritocchi al rialzo. Il greggio Wti di riferimento guadagna lo 0,12% a 69,37 dollari al barile. Più sensibile l’aumento del Brent a 72,75 dollari al barile con un aumento dello 0,73%.

Nei cambi euro poco mosso in avvio di giornata sui mercati valutari: la moneta unica europea è scambiata a 1,1863 dollari in calo dello 0,5%. Sullo yen l’euro è a quota 130,43 (-0,3%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in lieve diminuzione a 104 punti bse. Il rendimento è a +0,72%

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.