Avvio di seduta positivo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,25% a 26.130 punti e poi accelera, con solo Saipem negativa (-0,76%). Corre Leonardo (+2,27%). Guadagnano Cnh Industrial (+1,28%) e Nexi (+1,19%).

Apertura in rialzo per le principali Borse europee. Parigi guadagna lo 0,21% a 6.704 punti, Londra lo 0,33% a 7.161 punti, Francoforte lo 0,24% a 15.818 punti.

È partita bene la settimana sui mercati asiatici dopo le dimissioni del primo ministro giapponese Yoshihide Suga. Tokyo ha concluso a +1,83%.

Wall Street sarà chiusa oggi per la Festa dei Lavoratori. In arrivo la fiducia degli investitori europei (Sentix), mentre i dati macroeconomici Usa della scorsa settimana hanno fatto ipotizzare un rallentamento su eventuali decisioni della Fed di ridurre i propri stimoli economici.

Quotazioni del petrolio in calo in avvio di settimana con i contratti sul greggio Wti che scendono dell’1,37% a 68,35 dollari al barile. Scende anche il Brent che perde l’1,36% a 71,62 dollari al barile.

Nei cambi euro poco mosso in avvio di settimana sui mercati valutari: la moneta unica europea è scambiata a 1,1873 dollari in lieve calo a fronte della quotazione di 1,1886 di venerdì alla chiusura di Wall street. Sullo yen l’euro è a quota 130,38 (-0,61%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto stabile a 106 punti base. Il rendimento è a +0,69%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.