Il Gruppo Boero ha scelto di sostenere la prima edizione di Barocco&Neobarocco Design Festival, che si svolgerà dal 24 al 26 settembre 2021 a Ragusa, in alcuni dei più bei palazzi storici della città siciliana.

Palazzo Cosentini

Ideato dall’architetto Roberto Semprini e curato dall’architetto Valentina Fisichella, il Festival si pone l’obiettivo di far dialogare tra loro la cultura del progetto e la cultura di impresa, nel contesto delle scenografie barocche della città di Ragusa. L’iniziativa offre, infatti, un’occasione di confronto sulle espressioni del design “neobarocco”, inteso come interpretazione di quell’estetica che ha segnato felicemente il territorio ibleo e che rappresenta ancora oggi una costante di alcune tendenze culturali del nostro tempo.

L’evento coinvolgerà artisti, designer e aziende, locali e non, mettendo in scena installazioni artistiche site- specific ed esponendo il lavoro di ricerca di accademie e università, dispiegandosi in siti prestigiosi, in un percorso di attraversamento meraviglioso e sorprendente degli spazi della città siciliana.

Tra questi saranno esposti anche alcuni dei lavori più rappresentativi nati dal workshop “The Colours of the Neo-baroque from Rome, Naples, Venice and Sicily” promosso da Gruppo Boero, nello scorso semestre, con l’Accademia di Belle Arti di Brera e a cui hanno partecipato circa 200 studenti provenienti da diversi corsi coordinati dal docente arch. Roberto Semprini, che è stato affiancato dall’arch. Valentina Fisichella e dalla prof. Maria Ferrari, docente di cromatologia.

Un’occasione di confronto e scambio reciproco in cui Gruppo Boero ha messo a disposizione le sue competenze offrendo agli studenti l’opportunità di svolgere uno studio sui colori come emblema dell’espressione stilistica del Barocco nelle città italiane più rappresentative di questo movimento, sviluppando una palette colori unitamente ad un oggetto di design espositivo.

Con questa nuova sponsorizzazione in ambito artistico, il Gruppo Boero, si legge in una nota «ribadisce il suo supporto e il suo completo appoggio alle iniziative culturali che valorizzano il patrimonio artistico per creare opportunità di crescita culturale, sociale ed economica per i territori di riferimento».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.