Dal 13 al 16 ottobre, in presenza e in live streaming dal Blue District, torna Blue economy Summit, alla quarta edizione.

La manifestazione è promossa dal Comune di Genova (con il supporto tecnico e organizzativo di Clickutility Team) ed è dedicata alle diverse filiere produttive del mare.

Sei le tematiche affrontate nelle varie sessioni congressuali fondamentali per la crescita di Genova e più in generale per le città a vocazione marittima:

•          Prospettive di sviluppo del Porto di Genova
•          Riqualificazione e valorizzazione del waterfront delle aree portuali e della costa
•          Ambiente e sostenibilità dell’ecosistema marittimo
•          Sviluppo degli sport nautici e nuovi modelli di fruizione sostenibile della risorsa mare
•          Il rilancio del turismo che viene dal mare e per il mare
•          Start up, open innovation e percorsi professionali del settore della blue economy.

Il Blue Economy Summit, organizzato dall’assessorato allo Sviluppo economico portuale e logistico del Comune di Genova, rientra negli appuntamenti del Genoa Blue Forum promossi dal Comune di Genova, Università degli Studi di Genova, Camera di Commercio di Genova, Regione Liguria e Associazione Agenti Raccomandatari Mediatori Marittimi.

Carlo Silva di Clickutility Team sottolinea: «Il Blue economy summit concluderà il mese blu per Genova iniziato con il Salone Nautico e che proseguirà con la Shipping Week. L’evento nasce da tre elementi fondamentali: la forza istituzionale collegata al peso della blue economy, il Blue district che ci consente di lavorare con un sensore sull’economia blu e i contatti che ha Clickutility nel mondo dello shipping dopo 15 anni di esperienza nell’organizzare convegni nel settore».

La grande novità di quest’anno sarà la Blue Street, iniziativa collaterale e divulgativa, che dal 13 al 16 ottobre dalle 18 alle 20 porterà in piazza le opportunità della Blue Economy, creando occasioni di dibattito con la cittadinanza che si snoderanno tra il Blue District, il Chiostro di San Lorenzo, il Chiostro delle Vigne e piazza San Matteo. Protagonisti i “Blue talks” che nel tardo pomeriggio coinvolgeranno istituzioni, imprese di settore, start up e spin off per parlare di ambiente, innovazione e sport nautici. La Blue Street ha l’obiettivo di creare momenti di connessione tra il porto e la città, in chiave di rigenerazione urbana e di valorizzazione del centro storico di Genova.

Contest grafico Genova Blue Street 2021
Il 26 settembre scade il contest grafico Genova Blue Street 2021, la Call4Ideas per la creazione di elaborati di Poster Art per promuovere in città la Blue Street. I partecipanti possono scegliere come oggetto del proprio elaborato grafico una o più aree tematiche del Blue Economy. Saranno scelti, pubblicati e stampati 30 lavori che, dall’11 al 24 ottobre 2021, saranno affissi come manifesti in diverse zone di Genova. La giuria, inoltre, sceglierà un vincitore che riceverà in premio la tavoletta grafica Artist Display 24 Pro. Novità di quest’anno, il Premio Blu, in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics, sedi di Genova e Torino, per l’elaborato che avrà rappresentato le tematiche con uno sguardo più innovativo. A disposizione del contest un premio del valore di 500 euro  spendibile presso la scuola per la partecipazione al corso di “promuoversi sui social”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.