L’Associazione italiana giovani per l’Unesco sta cercando 10 soci regionali per unirsi alle attività Aigu.

L’Associazione si prefigge di sostenere e promuovere le attività dell’Unesco, in Italia, nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, promuovendone progetti, valori e priorità nelle comunità locali, attraverso la ricerca della partecipazione attiva di giovani e della società civile in iniziative ed eventi di rilevanza nazionale.

I soci regionali, selezionati per ciascuna delle 20 regioni italiane, andranno ad affiancare il rappresentante regionale dell’Associazione e i soci già presenti nel processo di strutturazione dell’organizzazione a livello locale, nella pianificazione e nella programmazione delle attività ad essa connesse e negli obiettivi dell’Associazione.

I candidati, cittadini della Repubblica Italiana e di ogni altro Stato membro delle Nazioni Unite, con domicilio in regione Liguria, di età compresa tra i 18 e i 34 anni, dovranno essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore e/o universitario ed essere attivi nell’ambito associativo e professionale nei campi dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione.

Costituirà ulteriore titolo preferenziale la conoscenza di base del mandato dell’Unesco ed esperienze pregresse nell’ambito del sistema delle Nazioni Unite (lavoro, attività di ricerca e di studio, volontariato, tirocini, stage, eccetera).

In particolare, si ricercano candidati che possano dare il proprio contributo attivo nei progetti dell’Associazione già in corso a livello nazionale (Edu – progetto didattico all’interno delle scuole e università, #Unite4Earth, OceanNight, Italian Youth Forum).

Come si legge nel bando, l’Associazione cerca “ragazze e ragazzi che siano entusiasti e inclini al lavoro di gruppo; figure attive nell’ambito scientifico/creativo/culturale. Cerca soci portatori di utopie, innamorati del proprio territorio e pronti a tutelarlo e a valorizzarlo. I progetti rappresentano anche un momento formativo di alto livello per i più giovani che non hanno ancora sviluppato un indirizzo professionale preciso, ma che desiderano cimentarsi nelle sfide raccolte dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite”.

Le domande, corredate da curriculum vitae e lettera motivazionale (in formato Pdf) in cui illustrare possibili proposte di valorizzazione del proprio territorio e di coinvolgimento delle giovani generazioni, dovranno essere inoltrate entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 30 ottobre 2021, a mezzo posta elettronica all’indirizzo: liguria@aiguofficial.it.

I candidati selezionati saranno contattati, a mezzo email, dal rappresentante regionale dell’Associazione per lo svolgimento di un colloquio, le cui modalità verranno comunicate successivamente agli interessati.
Queste le date: scadenza invio candidature 30 ottobre alle 12. Colloqui e comunicazione esito: entro il 15 novembre 2021. Pagamento quota associativa: entro 15 gennaio 2022.

La posizione di socio regionale è volontaria e non prevede alcuna forma di compenso e/o rimborso.
La posizione di socio si perfeziona mediante il versamento della quota associativa, che dovrà avvenire entro il 15 gennaio 2022 successivi alla comunicazione della avvenuta selezione (100 euro per i soci over 24 e 50 euro per i soci fino a 24 anni compiuti) a intera copertura dell’anno 2022.

È previsto un periodo di prova di 2 mesi dalla data di selezione. All’esito positivo del periodo di prova il socio vedrà confermata la propria affiliazione. In caso di non superamento del periodo di prova la quota non dovrà essere versata.
Il socio nel corso dell’anno può beneficiare di costante formazione interna su tematiche legate a Unesco, alla sostenibilità e sui progetti promossi da Aigu.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.