Diciottomila euro sono stati accordati da Regione Liguria a Sarzana per l’esecuzione di verifiche tecniche su tre plessi scolastici del territorio.

Si tratta degli edifici scolastici di Marinella, della Bradia e della scuola per l’infanzia Matazzoni che vanno a completare un lavoro organico di mappatura dei diversi plessi scolastici comunali.

Gli interventi dovranno essere effettuati sulla base di una tempistica ben definita, e che sono propedeutici a eventuali interventi strutturali.

L’importo finanziato è così suddiviso: 5.701,88 euro per la scuola Marinella, 8.912,50 euro per il plesso di Bradia e 3.347,50 euro per la Matazzoni, le indagini sulle strutture verranno effettuate nei prossimi mesi.

«Non solo l’impegno sulla nuova scuola − dichiara il sindaco Cristina Ponzanelli − ma proseguiamo, anche con questi fondi, il lavoro di programmazione complessiva sull’edilizia scolastica comunale. Abbiamo voluto, infatti, riportare sin da subito la scuola al centro delle attenzioni e delle politiche di sviluppo della nostra città, volendo garantire a Sarzana una programmazione di medio e lungo termine, che guardi anche alle prossime generazioni per scuole finalmente sicure e moderne, attraverso lavori di miglioramento e adeguamento sismico, di efficientamento energetico e realizzazione di nuovi plessi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.