Dopo aver inaugurato negli scorsi giorni uno spazio dedicato al mondo dello skate nel Parco delle Fontanine, il Comune di Rapallo continua a creare e valorizzare nuove aree per i giovani e per le attività sportive: è il caso dei due nuovi campi da street basket, il primo per il gioco 3 contro 3, il secondo per il 2 contro 2 che verranno presentati ufficialmente con un evento che si terrà nel mese di settembre.

Nell’arco di soli due mesi, gli uffici comunali sono passati dall’individuare l’area, al consegnare alla città il campo completo. L’ente ha provveduto a installare i canestri, adeguare la recinzione, installare l’impianto di illuminazione, pulire e adeguare il fondo. Alle associazioni Fuori dai Binari e Nassa Rapallo, nell’ambito del bando regionale di rigenerazione urbana “Caruggi”, è stata invece affidata la decorazione dell’area di gioco. Il risultato: due campi dal grande impatto scenico e artistico.

«Proseguiamo il percorso di ascolto delle esigenze dei nostri giovani − dichiara il sindaco Carlo Bagnasco − Questo spazio fruibile e gratuito prenderà vita grazie ai gruppi che lo animeranno e lo faranno proprio, utilizzandolo non solo per praticare attività sportiva ma anche come spazio di aggregazione per attività ricreative».

«La nostra amministrazione si conferma attenta e sensibile alle ultime novità dal mondo dello sport. Lo street basket si unisce alla moltitudine di attività che è possibile praticare nella nostra Città − dichiara il consigliere allo Sport Vittorio Pellerano − come lo skate, anche lo street basket è diventato, a partire da quest’anno, ufficialmente sport olimpico».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.