«Riaprirà da giovedì prossimo, 12 agosto, il punto di primo intervento dell’ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga. Un ulteriore passo verso la normalità dopo l’emergenza Covid».

Lo annuncia il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti, a conclusione della riunione presso l’ospedale ingauno con tutte le professionalità interessate alla riapertura.

La riapertura del punto di primo intervento 12 ore al giorno, dalle 8 alle 20, «è resa possibile grazie a una soluzione innovativa che consente, a seguito di una gara d’appalto – spiega il direttore generale dell’Asl 2 Marco Damonte Prioli – l’acquisizione di un servizio di copertura medica da parte della cooperativa Altavista per le ore diurne. Il resto del personale, dagli infermieri agli oss, è costituito da dipendenti della Asl 2. In questo modo potremo dare una risposta più efficace ai bisogni di salute dei cittadini e anche dei turisti che in queste settimane e per Ferragosto scelgono di trascorrere le vacanze nella nostra riviera. La soluzione individuata è comunque temporanea, in attesa di raggiungere l’accordo con l’Università per garantire la copertura del servizio integralmente con personale dipendente della Asl».

Il punto di primo intervento era stato chiuso il 27 ottobre del 2020, a seguito della pandemia da Covid-19 e della necessità di impiegare tutto il personale disponibile per far fronte all’emergenza sanitaria, incrementando i posti letto e i sanitari da dedicare ai pazienti positivi ricoverati.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.