Cordoglio del mondo di Forse Italia e del presidente della Regione Giovann Toti per la morte di Giuseppe Costa. Il presidente nazionale dei Seniores di Forza Italia, Enrico Pianetta, commenta: «La scomparsa di Beppe Costa rattrista e addolora profondamente tutti i Seniores di Forza Italia. Per le sue grandi doti morali e intellettuali, per la sua capacità ed esperienza e la sua grande saggezza è stato punto di riferimento e di sviluppo del Movimento Seniores in Liguria come pure a livello nazionale. Ma con Beppe ciascuno di noi perde un amico sincero e leale, sempre pronto ad offrire consigli e suggerimenti con grande equilibrio e sempre ispirati ai grandi principi cristiani e un efficace esempio in quanto a impegno civile e valori della famiglia».

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, esprime «profondo cordoglio a nome mio e di tutta la giunta per la scomparsa di Giuseppe Costa. Con lui se ne va una pagina della politica genovese e ligure, genuina e onesta».

«Piango un amico, piango un esempio di lealtà – scrive in una nota sottosegretario alla Difesa e deputato di Forza Italia, Giorgio Mulè – Beppe Costa mi ha “adottato” politicamente in Liguria, mi ha preso per mano e ci siamo voluti bene. La morte è stata vigliacca e se l’è portato via senza che potessi salutarlo. Per Beppe la politica era “servizio”, così come erano granitici la fedeltà agli ideali e ai valori di Forza Italia espressi dal presidente Silvio Berlusconi del quale era amico. A noi che restiamo orfani della sua saggezza, gli dobbiamo la tenacia e la costanza nel non avere mai avuto neppure la tentazione di intraprendere le strade dell’opportunismo e dell’ingratitudine rimanendo sempre ancorato a ciò che credeva. Ci mancherai moltissimo, Beppe. Alla famiglia le mie più sentite condoglianze».

Il coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco, i parlamentari Roberto Bagnasco, Roberto Cassinelli e Giorgio Mulè, il capogruppo di Forza Italia in Regione Claudio Muzio, il commissario cittadino e capogruppo in Comune a Genova Mario Mascia, i dirigenti e gli eletti del partito a Genova e in Liguria, i membri del coordinamento regionale di Forza Italia, in una nota congiunta dichiarano: «Con Beppe Costa se ne va un grande amico, un dirigente e consigliere fidato, un esponente storico di Forza Italia, una colonna del nostro partito in Liguria. Ci mancheranno la sua esperienza, la sua passione, la sua saggezza politica, il suo equilibrio, la sua conoscenza dei problemi, la sua disponibilità a collaborare in ogni momento all’organizzazione del partito, da ultimo come coordinatore regionale del movimento Seniores. Con profondo dolore e tristezza ne piangiamo la scomparsa, stringendoci con affetto ai famigliari. Portiamo nel cuore i suoi insegnamenti e quell’amore per Genova e la Liguria che Beppe ha trasmesso tenacemente lungo tutto il suo lungo percorso politico».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.