Chiusura in positivo per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha concluso in aumento dello 0,49% a 26.046 punti. L’all share ha terminato a +0,59% (28.617 punti), mentre l’Aim Italia si è fermato a +1,65% (11.024 punti).

A spingere Piazza Affari i titoli del lusso ma anche i petroliferi visto che il prezzo del greggio balza in avanti del 5%: Moncler +2,93% è la migliore del listino. In evidenza anche Nexi (+2,89%) e Amplifon (+2,37%). In calo Enel (-2,11%).

Anche l’Europa ha terminato in positivo: Londra ha chiuso in rialzo dello 0,30%, Parigi dello 0,86%, con Francoforte più cauta in aumento finale dello 0,28%.

Il prezzo del petrolio a New York è salito oltre il 5% sulla base dell’ottimismo generato dalla domanda cinese. 65,59 dollari al barile (+5,55%). Bene anche il Brent che sale a 68,62 dollari al barile (+5,28%).

Nei cambi l’euro sale nei confronti del dollaro a 1,17336 (+0,31%) e anche contro lo yen: 128,8555 (+0,36%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha terminato a 106 punti base (+1,96%). Il rendimento è a +0,58%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.