Il più grande è Savona, capoluogo di provincia, gli altri non superano i 15 mila abitanti, per cui solo per la città della Torretta si applicherà il sistema elettorale maggioritario a doppio turno (eventuale ballottaggio il 17-18 ottobre). Sono 52 su 234 i Comuni liguri che andranno al voto il prossimo 3-4 ottobre (il 22,2%).

La data insolita è legata al perdurare della pandemia.

Con il rinnovo della giunta e dei consigli comunali delle regioni a statuto ordinario si applicheranno le norme in materia di contenimento delle spese degli enti locali che prevedono la riduzione del numero di consiglieri e degli assessori comunali.

Tabella da Tuttitalia.it

Andando a vedere la divisione per provincia, sono 21 i Comuni di quella di Imperia chiamati alle urne: Apricale, Armo, Aurigo, Borghetto d’Arroscia, Borgomaro, Caravonica, Castel Vittorio, Chiusavecchia, Cipressa (sopra i mille abitanti), Civezza, Costarainera, Diano Arentino, Diano Castello (sopra i mille abitanti), Diano Marina (sopra i 5 mila abitanti), Lucinasco, Pompeiana, Prelà, Rezzo, Seborga, Terzorio e Villa Faraldi.

Quattordici i Comuni della provincia di Savona che rinnoveranno il consiglio comunale: oltre a Savona ecco Balestrino, Bergeggi (sopra i mille abitanti), Borgio Verezzi (sopra i mille abitanti), Calice Ligure (sopra i mille abitanti), Castelbianco, Loano (sopra i 10 mila abitanti), Nasino, Spotorno (sopra i tremila abitanti), Stella (sopra i tremila abitanti), Stellanello, Testico, Tovo San Giacomo (sopra i mille abitanti), Varazze (sopra i diecimila abitanti).

Dieci quelli della Città Metropolitana di Genova: Bogliasco (sopra i tremila abitanti), Casarza Ligure (sopra i cinquemila abitanti), Favale di Malvaro, Masone (sopra i tremila abitanti), Orero, Portofino, Propata, Rondanina, Sant’Olcese (sopra i cinquemila abitanti), Valbrevenna.

Sono invece sette i Comuni al voto in provincia della Spezia: Ameglia (sopra i tremila abitanti), Beverino (sopra i mille abitanti), Borghetto di Vara (sopra i mille abitanti), Brugnato (sopra i mille abitanti), Riomaggiore (sopra i mille abitanti), Santo Stefano di Magra (sopra i cinquemila abitanti) e Zignago.

Masone, Sant’Olcese, Bergeggi, Nasino e Varazze rinnovano il consiglio comunale per motivi diversi dalla scadenza naturale del mandato.

Tutte le informazioni per i candidati sono contenute nel documento del ministero dell’Interno che alleghiamo: Elezioni amministrative 2021

Il documento evidenzia anche quante devono essere le candidature in lista

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.