Concluso il restyling di 8 chilometri di linee di e-distribuzione a Davagna e Bargagli. Un investimento di 750 mila euro per creare una rete innovativa e smart per i due comuni grazie al “Progetto Resilienza”.

La società del Gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione ha sostituito i vecchi conduttori nudi in rame con conduttori in alluminio-acciaio di migliori caratteristiche meccaniche, cambiato gli isolatori e gli armamenti. I tecnici hanno provveduto alla manutenzione dei tralicci esistenti tramite riverniciatura e sostituzione delle parti danneggiate.

Il lavoro, reso complesso dall’orografia e dalla morfologia del terreno, ha previsto l’utilizzo di elicotteri e scalatori professionisti per operare nei tratti più impervi.  Grazie a queste operazioni, circa 3000 clienti beneficeranno di una migliore qualità del servizio; anche in caso di guasto, sarà ora possibile isolare il tratto di linea danneggiato e restituire immediatamente elettricità alle utenze attraverso manovre telecomandate.

«I costanti piani d’investimento di E-Distribuzione confermano la vicinanza dell’Azienda al territorio e la volontà di rendere la rete più resiliente e intelligente – afferma Enrico Bottone, responsabile Area Nord-Ovest di E-Distribuzione. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità del servizio attraverso interventi d’innovazione tecnologica, con un’attenzione particolare all’ambiente e alla sostenibilità».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.