Apertura in rialzo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib ha lo 0,1% a 26.479 punti. Tra i titoli in evidenza Tenaris (+1,2%), in calo Finecobank (-1,04%) e Leonardo (-0,89%)

Apertura contrastata per le principali borse europee. Parigi guadagna lo 0,05% a 6.861 punti e Londra cede lo 0,3% a 7.198 punti. Tiene Francoforte, che sale dello 0,02% a 15.829 punti.

Borse poco mosse in Asia e Pacifico, con il crescere dei timori sui contagi da variante Delta del coronavirus. Tokyo ha ceduto lo 0,2%.

In arrivo la produzione industriale dell’Ue, il report mensile dell’Opec e le richieste di sussidi di disoccupazione negli Usa, determinanti per inquadrare le prossime mosse della Fed in tema di stimoli all’economia.

Quotazioni del petrolio poco mosse in avvio di giornata. Dopo i rialzi della giornata di ieri che hanno riportato il greggio Wti a 69,14 dollari al barile (-0,10%). In lievissimo ribasso anche il Brent a quota 71,34 dollari (-0,14%).

Nei cambi è sostanzialmente invariato l’euro dollaro a 1,173525, mentre l’euro yen è a quota 129,5715.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto stabile a 107 punti base. Il rendimento è a +0,56%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.