Grazie allo smart working si può lavorare a distanza restando “in vacanza”. Abitare Co., società di intermediazione immobiliare, ha analizzato quanto costerebbe in media affittare un bilocale di 4/6 posti letto, nel periodo che va dall’ultima settimana di agosto fino a metà settembre, in 77 località turistiche balneari (su 201 totali) che hanno ottenuto la tanto ambita Bandiera Blu, il riconoscimento assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) ai comuni attenti alla qualità delle acque, ai servizi offerti e alla gestione ambientale.

Per quanto riguarda la Liguria l’analisi dei prezzi ha considerato solo 11 di queste località: per lavorare a distanza da posti si parte da 520 euro a settimana per affittare un bilocale a Loano. Seguono Borghetto Santo Spirito (560), Bordighera e Moneglia (600), Albissola Marina (680), Varazze (770), Loano (880), Chiavari (960), Levanto e Santa Margherita Ligure (1.000) e Lerici (1.120). Lerici è anche la località più costosa tra quelle analizzate.

L’incremento maggiore dei prezzi, rispetto a 5 anni fa, si registra a Loano (+115%) e Borghetto Santo Spirito (+100%).

Confrontando le località liguri a livello nazionale, il prezzo medio è di 630 euro a settimana, ma con prezzi che variano sensibilmente in base alle zone. Si va dai 380 a Menfi (Agrigento), Praia a Mare (Cosenza) e Petacciato (Campobasso) fino a  appunto ai 1.000 di Santa Margherita Ligure (Genova), Levanto (La Spezia), Positano (Salerno) e Anacapri (Napoli). La più costosa è Lerici (La Spezia).

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.