Questa mattina Rapallo ha accolto la visita ufficiale di Antonio Tajani, europarlamentare ed ex presidente del Parlamento Europeo.

L’incontro ha avuto inizio nel salone consiliare del municipio, in presenza di una rappresentanza del consiglio comunale. A fare gli onori di casa, il sindaco Carlo Bagnasco: «Siamo onorati della visita dell’onorevole Tajani, non solo perché siamo legati a lui da un rapporto di sincera amicizia ma anche per il tanto lavoro svolto in favore del nostro territorio – ha sottolineato il primo cittadino – Per noi amministratori locali è fondamentale avere punti di riferimento nell’ambito della politica nazionale e sovranazionale: pensiamo solo alla necessità di confrontarsi sul sopraggiungere di nuove normative e bandi europei. Oggi è una giornata importante di cui siamo orgogliosi, la nostra Rapallo si conferma città che ospita protagonisti di rilievo nel panorama politico nazionale».

Tajani ha fatto il punto della situazione sull’attività di governo nazionale ed europeo, evidenziando le questioni principali di cui si dovranno occupare i governi oggi e nel prossimo futuro: la salute e il lavoro. Ha quindi ribadito l’importanza della campagna vaccinale come arma più efficace nella lotta non ancora conclusa contro il Covid. Tante, a detta dell’europarlamentare, sono state le misure introdotte nell’ottica della piena ripresa economica ma diverse sono ancora quelle da adottare perché imprese, artigiani e partite iva possano tornare a produrre e ad assumere.

L’ex presidente del Parlamento Europeo ha poi concluso ringraziando gli amministratori locali per il prezioso lavoro svolto quali primi punti di riferimento della cittadinanza.

Il sindaco Bagnasco, a nome dell’amministrazione comunale, ha omaggiato Tajani con una piastrella in ceramica artigianale raffigurante lo stemma della Città di Rapallo.

L’europarlamentare ha poi firmato il registro ufficiale delle personalità illustri che hanno fatto visita a Rapallo; successivamente, accompagnato dal primo cittadino, si è recato a un incontro con i rappresentanti delle associazioni balneari.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.