Filt Cgil, Fit Cisl Liguria e Uiltrasporti Uil sono contrari all’ipotesi di “derogare” ai divieti di circolazione dei mezzi pesanti nell’area di Genova durante le giornate festive del fine settimana e di dedicare i servizi in notturno e festivo al trasporto su gomma.

I sindacati notano che «la richiesta viene riproposta alle istituzioni, all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale insieme a un suggerimento che tocca l’operatività dei terminal portuali: dedicare i servizi in notturno e festivo al trasporto su gomma» e dichiarano:  «Considerata l’attuale organizzazione della filiera industriale, produttiva nazionale, improntata sull’ operatività giornaliera, non comprendiamo quale sia la ratio di questa proposta – dichiarano in una nota Marco Gallo e Leonardo Cafuoti di Filt Cgil, Mirko Filippi di Fit Cisl Liguria e Giovanni Ciaccio di Uiltrasporti Uil –. Ribadiamo ancora una volta che tematiche così delicate, che coinvolgono categorie di lavoratori che svolgono attività ad alto rischio, non possano essere stravolte incrementando ritmi e rischi per la loro incolumità e per quella dei cittadini».

Filt Cgil, Fit Cisl Liguria e Uiltrasporti Uil chiedono «un immediato, serio e attento confronto tra le istituzioni, l’Autorità di sistema portuale e le organizzazioni sindacali».

«Nessuna deregolamentazione – conclude la nota – dovrà passare e mettere a rischio i lavoratori in un settore già aggredito da illegalità e abbandono: i lavoratori sono molto preoccupati e sono pronti ad intraprendere nuove lotte sindacali».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.