Alla Spezia la giunta comunale, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Luca Piaggi, ha deliberato di inserire nel piano triennale delle opere pubbliche 2021/2023 sei nuovi interventi per un importo di oltre un milione di euro.

«Quasi un altro milione e mezzo di euro di investimenti per i quartieri spezzini – dichiara il sindaco Pierluigi Peracchini – gli interventi riguardano Fabiano Basso, Pegazzano, Favaro, Marola e il Canile Municipale con una manovra di ulteriore ampliamento del piano delle opere pubbliche. Dalle esigenze emerse dai cittadini, abbiamo sviluppato questi nuovi sei interventi per migliorarne la qualità della vita, con un occhio di riguardo verso i più giovani con la realizzazione di un nuovo skate park e di un nuovo bike park, e verso i più anziani con la riqualificazione della struttura del centro sociale al Favaro».

Il primo intervento è relativo alla viabilità e prevede la realizzazione di una rotonda in viale Fieschi all’altezza dell’incrocio per Fabiano basso. Un intervento volto a migliorare la viabilità nella zona compresa tra Viale Fieschi, la strada della Litoranea e il quartiere di Fabiano Basso La costruzione della rotatoria consentirà l’eliminazione  del semaforo presente e renderà così la circolazione dei veicoli più fluida. L’importo dei lavori è di 200mila euro.

Il secondo intervento deliberato è la realizzare di un nuovo skate park e di una nuova pista da mountain bike al Parco del Colombaio per implementare le attività ludico sportive sul territorio anche alla luce del grande successo che ha avuto lo skatepark realizzato alla Maggiolina che quotidianamente è frequentato da moltissimi ragazzi e ragazze. L’importo per la realizzazione dello skate park è di 150 mila euro mentre per la pista da mountain bike sarà di 187.312 euro.

Il terzo intervento vedrà la ristrutturazione della facciata del centro anziani presente nel quartiere del Favaro, da sempre  un punto di riferimento per gli anziani del quartiere e centro di aggregazione sociale sempre molto frequentato. Costo dei lavori 200 mila euro

Sarà poi sistemata l‘area verde di Marola. L’Amministrazione Peracchini intende realizzare una serie di interventi volti alla manutenzione, alla sistemazione e al maggiore decoro dell’area verde inserita nel quartiere. Saranno rifatti gli  spogliatoi attualmente prefabbricati in nuovi in muratura; il prefabbricato in legno presente nell’area sarà riqualificato sia internamente sia esternamente e saranno effettuate opere di manutenzione dell’impianto termosanitario. Saranno poi ripristinati o sostituiti gli arredi presenti pristino e sostituzione di eventuale arredo urbano deteriorato (panchine, tavoli, giochi). Le recinzioni e i vialetti di delimitazione dei campi da gioco saranno ripristinati ed infine il tendone di copertura della tensostruttura verrà sostituito. I lavori avranno un importo di totale di 365 mila euro.

Infine anche il canile municipale sarà oggetto di lavori. Nelle  adiacenza del canile municipale  di San Venerio, si estende un’area di circa 3920 mq diventata di proprietà al Comune della Spezia a seguito di cessione da parte dell’Agenzia del Demanio, sulla quale insistono alcuni fabbricati attualmente in pessimo stato di conservazione e pertanto irrecuperabili. Il progetto elaborato dall’Amministrazione Comunale prevede di  demolire i fabbricati  al fine di costruire  uno nuovo  da adibire a ricovero per cani e gatti. La nuova struttura, quindi,  potrà accogliere cani e gatti malati, cuccioli, o potrà ospitare per brevi periodi animali i cui proprietari non possono temporaneamente occuparsene per problemi di salute o personali. L’importo dei lavori è di 250 mila euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.