Giglio Group spa, attraverso la propria controllata Salotto Brera, ha siglato un importante accordo quadro di cooperazione commerciale con la multinazionale Greenland Global Commodity Trading Hub Group, impresa statale cinese con sede a Shangai attiva nel settore delle strategie di consumo e nel commercio internazionale di alta qualità.

In base al suddetto accordo, cui seguirà uno specifico contratto di cooperazione, Giglio Group avvia l’operatività tra Salotto Brera e il buying office di Greenland Group che intende così promuovere il commercio generale e il mercato duty-free in Cina, specie nella Provincia di Hainan.

Hainan è il nuovo polo asiatico dello shopping duty-free e le vendite in questo segmento sull’isola sono aumentate del 127% su base annuale nel 2020 a 32,74 miliardi di yuan e, come riportato nel rapporto stilato da Kpmg China e The Moodie Davitt Report, alla fine del 2020 il business duty-free offshore di Hainan valeva circa 5 miliardi di dollari, mentre ora si proietta molto velocemente verso i 60 miliardi di yuan nel 2021, quindi una crescita di oltre l’80% rispetto al 2020.

Alessandro Giglio, presidente di Giglio Group, dichiara: «L’accordo con Greenland è un importantissimo tassello che darà immediatamente soddisfazione a tutti gli investimenti e al lavoro svolto sino a ora sul territorio cinese. Hainan è una importantissima porta di ingresso per tutto il mercato asiatico e questo accordo è strategico non solo perché consentirà una sempre maggiore penetrazione della nostra attività, ma anche perché darà immediatamente dei riscontri in termini di fatturato e di Gross Merchandise Value».

Greenland Group, supportata in questa operazione di espansione commerciale dal governo cinese, grazie alla collaborazione con Salotto Brera potrà ottenere la licenza duty free e vendere in aree duty free in Cina: Salotto Brera è un distributore, buyer office e concessionario operante nel business travel retail duty-free, crociere, aeroporti e negozi portuali.

Grazie a questo importante accordo, Giglio Group, tramite Salotto Brera, potrà contribuire alla realizzazione del più grande centro di distribuzione delle importazioni di prodotti di lusso in Cina, sostenendone così un miglioramento dell’attività industriale e dei consumi regionali, nonché lo sviluppo del mercato di prodotti di alta qualità.

L’accordo con Greenland Group prevede inoltre che Salotto Brera si occupi della fornitura stabile di prodotti esteri per il commercio generale e collabori con Greenland Group per organizzare eventi espositivi mondiali e per partecipare all’Expo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.