Grandi opportunità dal Pnrr, ma un nemico “terribile” da combattere: la burocrazia. Un’osservazione espressa questa mattina dal sindaco di Genova, Marco Bucci, intervenuto nel corso del Forum Liguria 2030, organizzato a Santa Margherita Ligure da The European House-Ambrosetti e Regione Liguria.

«Una burocrazia che ho visto peggiorare negli ultimi 6 mesi – ha precisato Bucci – Nel decreto Semplificazioni sono previsti 130 giorni perché il ministero ci dia un parere: non è accettabile. Ci sono cose che vanno al di fuori di ogni logica comprensibile».

Per costruire il futuro non basteranno dunque i finanziamenti previsti e attesi anche con il Pnrr: «Dobbiamo combattere la burocrazia», ha sottolineato, ricordando poi che, rispetto agli obiettivi della città infrastrutturali, «credo che possiamo fare queste cose entro il 2026. Abbiamo ricostruito il ponte, lavoriamo tutti insieme. Dobbiamo pensare al futuro, abbiamo la possibilità di fare grandi cambiamenti. La storia ci insegna che per uscire dalle grandi crisi, bisogna fare grandi cambiamenti».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.