Domenico Daniele Geria è stato proposto per la riconferma a segretario regionale Confsal Liguria. Lo ha deciso il pre-congresso della Confederazione generale dei sindacati autonomi dei Lavoratori della regione Liguria, a termine dei lavori svolti via web come da normativa anti covid-19. Considerata l’attuale normativa che non permette lo svolgimento ‘in presenza’, le designazioni saranno ratificate dal prossimo congresso, appena la legge lo permetterà.

Dopo la disamina dei punti all’ordine del giorno dei presenti designati dalle rispettive Federazioni nazionali al congresso, condivise le linee politico-sindacali, all’unanimità sono stati indicati per la composizione del nuovo consiglio regionale Confsal Liguria, i sindacalisti: Daniele Alberi, Silvano Arnaldi, Stefano Beverini, Alessandra Boagno, Daniela Cherchi, Alessandro Dondero, lo stesso Segretario Regionale Domenico Daniele Geria, Bruno Guida, Michele Lorenzo, Roberto Massa, Carlo Pampagnin, Maria Pesce, Mario Pino, Filippo Rubaudo, Enzo Sabatini, Marino Salsi, Roberta Saraceno, Rizziero Verde e Bertrand Viti.

La segreteria regionale Confsal Liguria sarà formata invece da: Mario Pino con funzioni di vicario per il settore privato, Rizziero Verde con funzioni di vicario per il settore pubblico, Bertrand Viti, Daniela Cherchi, Carlo Pampagnin e Roberto Massa.

«La Confsal c’è e anche in Liguria – dichiara il neo proposto per la riconferma segretario regionale Domenico Daniele Geria a margine del pre-congresso – non si arresta a svolgere le proprie attività e a rinnovare i propri organi esecutivi regionali. La nostra confederazione sindacale, che ringrazio per la fiducia accordatami, è attenta a vivere la trasformazione del mondo del lavoro di oggi, senza mai tralasciare la mission primaria di un sindacato dei lavoratori, ovvero quella di tutelare i diritti degli iscritti in virtù delle normative attuali e delle politiche aziendali moderne che, troppe volte però, finiscono per penalizzare il dipendente spezzando, tra le altre cose, quell’equilibrio vita-lavoro estremamente necessario. Confsal Liguria, nelle prossime settimane, si preoccuperà di assegnare le deleghe ai nuovi designati consiglieri regionali; settori importanti come il commercio e il turismo, l’industria, la sanità, l’agricoltura, solo per citarne alcuni, hanno bisogno del massimo impegno e delle migliori forze che Confsal può impiegare».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.