Giornata negativa per le principali Borse europee, intonate con Wall Street, dove l’S&P-500 registra una flessione dello 0,58%. Il Dax 30 di Francoforte segna -0,61%, il Ftse 100 di Londra-0,65%, il Cac 40 di Parigi-0,32%, il Ftse Mib di Milano -0,60% (Ftse Italia Star +0,63%, Ftse Italia All Share -0,50%, Ftse Aim Italia +0,22%).

In moderato aumento lo spread Btp/Bund, attestato su 112 punti (+0,81%)

A Piazza Affari sul listino principale exploit di Amplifon, seguita da Unicredit(+2,8%) e da Ferrari (+1,6%). Tonfo di Saipem (-4,44%), male anche Nexi (-4,1%), Banco Bpm, (-3,72%), Enel (- 2,93%).

Sessione debole per l’euro/dollaro Usa, che scambia con un calo dello 0,22%.

L’oro continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,31%. Il petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 73,67 dollari per barile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.