Chiusura positiva per la Borsa di Milano: Ftse Mib a +0,70% (25.261 punti), l’All Share ha terminato a +0,70% (27.743 punti), mentre l’Aim a +0,13% (10.126 punti).

Chiusura positiva per le Borse europee, dopo la frenata di ieri. In attesa delle decisioni della Federal Reserve Parigi ha guadagnato l’1,18%, Francoforte lo 0,33%, Londra lo 0,29%.

A Piazza Affari la migliore è stata Stmicroelectronics (+2,08%), che, alla vigilia della propria trimestrale, ha beneficiato del pieno di utili di Apple e Amd. Accelerata anche per Nexi (+1,82%) e A2A (+1,8%), in scia al settore utility e in vista dei conti semestrali che saranno approvati dal cda venerdì. In coda Moncler (-2,58%) dopo i risultati positivi, ma inferiori alle attese dei mercati. Da segnalare la chiusura in rialzo di Carige: +46,88%, dopo essere stata fermata in asta di volatilità nel corso della seduta.

Petrolio in leggero rialzo: il Wti settembre sale dello 0,38% a 71,92 dollari al barile, il Brent di pari scadenza dello 0,2% a 74,63 dollari.

Nei cambi il dollaro rallenta e l’euro resta sopra la ritrovata soglia degli 1,18 dollari: la moneta unica che passa di mano a 1,1804 dollari. L’euro vale anche 129,956 yen.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha terminato a 11 punti base in lieve aumento. Il rendimento è a +0,62%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.