La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. L’indice di riferimento il Ftse Mib sale dello 0,59% a 24.815 punti. Guadagnano Atlantia (+2,4%), Bper Banca (+2,24%) e Prysmian (+1,13%). In calo Inwit (-0,48%).

Le borse europee hanno aperto in rialzo, sostenute dalle trimestrali migliori delle attese delle grandi società e in attesa della riunione del consiglio della Banca Centrale Europea. Londra è piatta, Parigi sale dello 0,49%, Francoforte dello 0,74%.

Secondo giorno di rialzo in Asia sui mercati azionari. ‘Orfani’ di Tokyo, chiusa per festività, brilla Hong Kong (+1,5%) anche se gli operatori segnalano un’alta volatilità negli indici.

Le quotazioni del petrolio sono in calo dopo due giorni di rialzi. Il Wti con consegna a settembre cede lo 0,4% a 70,03 dollari al barile. A Londra il Brent arretra dello 0,5% a 71,90 dollari.

Nei cambi euro poco mosso nei primi scambi sui mercati valutari europei. La moneta unica viene scambiata a 1,1795 dollari contro 1,1799 di ieri alla chiusura di Wall Street. L’euro-yen segna 129,98 (129,63 l’ultima quotazione della Bce).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente bund tedesco ha aperto a 113 punti base. Il rendimento è a +0,69%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.