Grazie a un accordo tra Amt, l’Ente Parco di Portofino e le tre amministrazioni di Camogli, Portofino e Santa Margherita Ligure, da lunedì prossimo, 12 luglio, sarà possibile raggiungere Portofino Vetta con il bus. Fino a oggi, la fermata più vicina si trovava a Ruta di Camogli da dove era possibile percorrere un sentiero pedonale per arrivare, dopo circa 30 minuti, alla vetta.

Da lunedì quattro coppie di corse consentiranno l’arrivo alla vetta, punto di partenza di numerosi sentieri di diversi livelli di difficoltà che attraversano l’area regionale protetta del Monte di Portofino, senza doversi preoccupare del parcheggio dell’auto.

Le corse della linea 974 partiranno da Ruta di Camogli nei giorni feriali alle ore 8:25, 12:30, 15:30 e 18:55. Le partenze di ritorno sono previste alle ore 8:32, 12:37, 15:37 e 19:02, quest’ultima corsa proseguirà per Santa Margherita Ligure. Nei giorni festivi le corse partiranno da Ruta di Camogli alle ore 8:25, 12:30, 15:35 e 18:55. Le partenze di ritorno sono previste alle ore 8:32, 12:37, 15:42 e 19:02. Le ultime due corse proseguiranno per Santa Margherita Ligure senza cambio autobus a Ruta.

Il servizio sarà in vigore durante il periodo estivo, fino al 12 settembre, in via sperimentale.

«Il trasporto pubblico – dichiara Marco Beltrami, presidente di Amt – deve cercare di seguire le sollecitazioni del territorio, aiutare una mobilità intelligente che favorisca anche un minor uso dei mezzi privati. La sollecitazione dell’architetto Balsi, consigliere di amministrazione di Amt, a introdurre questo servizio va proprio in questa direzione. Recupera un’esperienza del passato e la ripropone per questa estate un po’ particolare. Amt ha nella sua strategia, ovviamente nell’ambito delle risorse disponibili, di dialogare con le amministrazioni per riuscire a offrire servizi di sempre maggior qualità. Maggior qualità che cerchiamo di dare anche con un incremento dei contenuti informativi e di servizio tramite la app e lo svecchiamento dell’immagine aziendale».

La fermata della Ruta è raggiungibile dalle linee: 73 S. Margherita Ligure – Ruta – Camogli – Recco, 74 Ruta – S. Rocco, 75 Rapallo FS – Recco – Genova e 80 Rapallo FS – S. Martino – Ruta. Gli orari sono scaricabili dal sito www.amt.genova.it dalla sezione Linee bus provinciali, quindi Tigullio occidentale/Camogli.

Il titolo di viaggio consentito è quello di tariffa A, acquistabile presso la rivendita di Ruta oppure tramite la app di Amt scaricabile sul proprio smartphone. La vendita a bordo è tutt’ora inibita per l’emergenza sanitaria. Possono usufruire del servizio i titolari di abbonamenti mensili e annuali oltre ai possessori di biglietti giornalieri e settimanali della rete provinciale. Chi usufruisce del trasporto pubblico per arrivare a Ruta, può utilizzare la linea 974 senza costi aggiuntivi se non si superano i 75 minuti dalla partenza. Per esempio, con la tariffa A è possibile partire da Genova Nervi, Pieve, Bogliasco, Sori, Uscio, Tribogna, Avegno, Recco, Camogli, Santa Margherita, Portofino, Rapallo, Zoagli e Chiavari.

1 COMMENTO

  1. Così tutti potranno ammirare lo sporco i rifiuti e lo schifo che c’è in torno all’albero chiuso del Kulmgrazie al menefreghismo dell’ente parco e del del comune di Camogli che pensano solo a fare soldi con i voli degli elicotteri per trasporti di materiali per i privati !!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.