Alisa ha approvato la graduatoria delle aziende che hanno aderito alla manifestazione di interesse per l’avvio della vaccinazione nei luoghi di lavoro.

Le domande ammesse sono 17, di cui: nessuna nel Ponente (lotto 1), dieci nell’area metropolitana (lotto 2) e sette nel Levante (lotto 3).

Nel dettaglio ecco la graduatoria. Area metropolitana: Iplom, Agenzia Marittima le Navi SpA
TIM Spa, Fincantieri – Sede Sestri Ponente, Autostrade per L’Italia spa, Amiu, Pavimental spa, Consorzio Cociv, Amazon, Leonardo spa sede di Genova.

Levante: Termomeccanica spa, Sanlorenzo spa, Fincantieri – sede Riva Trigoso, Fincantieri sede Muggiano, La Spezia Container Terminal, Quayside Service srl, Leonardo spa sede La Spezia.

Piaggio Aero si è ritirata, mentre Ansaldo Energia, Axpo Italia, Enel Italia, Gruppo Fs italiane, Paul Wurth Italia, Unisalute non risultano ammesse per ritardo nella presentazione della domanda o per carenze amministrative.

Le prime dosi assegnate per le aziende che inizieranno a vaccinare a partire dal 10 giugno sono 5.000 a settimana. Sarà possibile presentare ulteriori domande ogni 15 giorni, entro il 12 e il 27 di ogni mese. La commissione valuterà le domande pervenute entro i 5 giorni lavorativi successivi alla scadenza dei termini sopra specificati, salvo comprovati motivi. La graduatoria aggiornata, comprensiva delle aziende che hanno comunicato l’aumento della propria capacità di vaccinazione e di quelle che hanno presentato domanda dopo il 27 maggio 2021, sarà deliberata e pubblicata sul sito di Alisa.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.