Da domenica 13 giugno entra in vigore l’orario estivo di Trenitalia.

I dettagli del nuovo orario sono stati illustrati oggi da Luigi Corradi, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia. Sono inoltre intervenuti Sabrina De Filippis e Paolo Attanasio, rispettivamente direttori delle Divisioni Passeggeri Regionale e Lunga Percorrenza.

Tra le principali novità di quest’anno il nuovo Frecciarossa notturno Milano – Reggio Calabria e i collegamenti Frecciarossa FAST che avvicinano ulteriormente Nord e Sud Italia.

4 nuovi Frecciabianca in Liguria

Quattro nuovi Frecciabianca, dall’1 luglio al 19 settembre, collegheranno Milano con Genova e la riviera ligure di Ponente fino a Ventimiglia, due nuovi Intercity tra la Liguria e Livorno, 26 collegamenti festivi per il mare dal Piemonte e dalla Lombardia e nuove offerte per i treni regionali.

I nuovi treni Frecciabianca partiranno da Milano alle 7,10 e 15,10 per arrivare a Ventimiglia rispettivamente alle 10,54 e 18,54 mentre i collegamenti di ritorno partiranno dalla città di confine alle 15,10 e alle 19,10 con arrivo nel capoluogo lombardo alle 18,55 e 22,55. Tutti fermeranno a Pavia, Voghera, Genova Piazza Principe, Savona, Finale Ligure, Albenga, Alassio, Diano Marina, Imperia e Sanremo.

L’Intercity con partenza da Livorno alle 8,35, attraversa la Liguria per arrivare a Milano Centrale alle 13,53, con ritorno da Milano Centrale alle 14,05 e arrivo a Livorno alle 18,40. Un collegamento che consente ai turisti toscani di godere del mare della Liguria utilizzando le diverse fermate che effettuerà sul territorio: La Spezia da dove potranno raggiungere le località delle Cinque Terre o direttamente a Monterosso, Levanto, Sestri Levante, Chiavari, Rapallo, Camogli fino a Genova.

Confermati tutti i collegamenti regionali che dalla Lombardia e dal Piemonte raggiungono la Liguria nel weekend. Sono 26 i treni regionali del mare che, nei giorni festivi fino al 12 settembre, collegano le riviere liguri di ponente e levante alle due Regioni di confine. In particolare ci sono una coppia di treni sulle tratte Bergamo – Ventimiglia, Milano – Albenga, Milano – Ventimiglia, Milano – Sestri Levante/Monterosso e Torino – Imperia, un treno La Spezia – Milano, tre Torino-Savona, sei Torino – Ventimiglia e altri sei Torino – Albenga. A questi si aggiungono 13 collegamenti nelle giornate di sabato.

Prosegue fino al 7 novembre anche il “5 Terre Express” che con i suoi 46 collegamenti giornalieri permette di visitare i borghi del Parco 5 Terre in tutta comodità con un collegamento ogni 20 minuti circa tra Levanto e La Spezia e fermate a Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.

Coefficiente di riempimento all’80%

Intanto la Regione Liguria fa sapere che la limitazione del coefficiente di riempimento dei mezzi di trasporto pubblico locale (automobilistico, metropolitano, tranviario, filoviario, funicolare, lagunare, costiero e ferroviario di interesse delle regioni e delle P.A) passa in Liguria dal 50 all’80% fino al 31 luglio 2021.

«Siamo la prima regione in Italia − commenta l’assessore ai Trasporti Gianni Berrino − ad applicare la normativa nazionale vigente, che consente alle regioni collocate in zona bianca l’estensione della percentuale di riempimento del mezzi all’80%. Inoltre, con il progressivo passaggio in zona bianca delle regioni confinanti, potremo contare anche sui collegamenti interregionali con la medesima percentuale di capienza, a tutto vantaggio del comparto turistico: un ulteriore passo verso la normalità».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.