Nuovo servizio estivo di trasporto pubblico locale per i Comuni di Spotorno, Noli, Bergeggi e Vezzi Portio grazie a un accordo siglato tra Tpl Linea e il Golfo dell’Isola.

L’azienda di trasporto savonese garantirà un servizio circolare nei quattro Comuni del comprensorio per rispondere alle esigenze di mobilità di turisti e visitatori, nel segno della sostenibilità ambientale e di collegamenti puntuali tra le località interessate dal nuovo progetto.

La navetta è pensata proprio per ottimizzare l’utilizzo delle aree di sosta e liberare il turista dal problema del mezzo privato.

Il servizio aggiuntivo per il collegamento tra Spotorno – Bergeggi – Noli – Vezzi Portio è finanziato dalle stesse amministrazioni comunali del Golfo dell’Isola e si svolgerà su percorsi di linea già autorizzati: su tutte le fermate interessate verranno affisse apposite locandine con gli orari di transito.

Gli autobus dedicati potranno essere facilmente riconoscibili grazie a uno speciale brand di servizio, in quanto i mezzi saranno “personalizzati” con particolari bande magnetiche.

Anche la biglietteria sarà dedicata (servirà un apposito biglietto), in quanto non saranno validi i normali titoli di viaggio Tpl Linea. Per il servizio circolare di trasporto de “Il Golfo dell’Isola” si prevede: un biglietto ordinario (valido 90 minuti) a 1.50 euro; un abbonamento settimanale da 13 euro un abbonamento mensile da 30 euro. Il servizio potrà essere utilizzato anche dai possessori di Tourist Card (con le stesse regole valide per tutti gli altri servizi TPL Linea). I titoli di viaggio potranno essere acquistati presso le rivendite di Tpl Linea sul territorio dei quattro Comuni oppure sull’applicazione My Cicero.

I collegamenti della navetta saranno dalle 8 alle 24 e inizieranno dal prossimo 1 luglio, fino al 5 settembre, dunque per tutta la durata della stagione estiva, oltre alle date del 1, 2 e 3 ottobre (in occasione della manifestazione “Swimtheisland”).

Tpl Linea metterà a disposizione minibus con capacità di carico pari a 19/22 posti a sedere. Si precisa che, a seguito delle restrizioni imposte dai recenti dpcm riguardanti le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica Covid-19, al momento questa capienza è ridotta all’80%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.