Aperto il cantiere per la riduzione delle frane 8-9 e 10 a Falcinello di Sarzana. Senso unico di marcia alternato lungo la via fino a conclusione dei lavori.

Un intervento che i residenti di Falcinello attendevano da quasi 10 anni, considerati idisagi creati al traffico automobilisticoe che ora finalmente verrà eseguito.

Risale a luglio 2010 il primo smottamentosulla strada comunale causato dal maltempo, seguito da altri due eventi nell’autunno del 2012, sempre legati a fenomeni meteorologici, che hanno provocato il cedimento diun intero versante della collina di Falcinello.

Da cronoprogramma l’intervento si concluderà entro 150 giorni volendo traguardare, entro il prossimo inverno, l’obiettivo per i falcinellesi di poter raggiungere la loro frazione in completa sicurezza e lasciandosi definitivamente alle spalle i disagi patiti negli ultimi anni.

Questa mattina il sindaco di Sarzana, Cristina Ponzanelli, e l’assessore alla Difesa del Suolo e Protezione Civile della Regione Liguria, Giacomo Giampedrone, hanno aperto il cantiere alla presenza della ditta affidataria per verificare l’inizio dei lavori.

«Un intervento che Falcinello aspetta da troppo tempo – dichiara Ponzanelli – vogliamo restituire alla nostra città un orizzonte di normalità, non si possono aspettare dieci anni per rimettere in sicurezza una strada. Dal nostro insediamento abbiamo lavorato ad aprire questo cantiere, avendo sempre ben presente che senza sicurezza e senza ridurre i disagi per raggiungere un posto splendido come il nostro borgo di Falcinello non possono esserci prospettive di crescita e sviluppo».

«Un’opera di difesa del suolo essenziale anche sotto il profilo della sicurezza – hanno evidenziato congiuntamente gli assessori comunali ai lavori pubblici Barbara Campi e alla protezione civile Stefano Torri – che vogliamo concludere prima del prossimo inverno, dando una risposta che i falcinellesi aspettavano e meritavano da tempo».

I lavori di riduzione sulle frane 8- 9 e 10 lungo la strada comunale per Falcinello sono stati aggiudicati qualche settimana fa dalla stazione appaltante individuata dal Comune di Sarzana Ire spa (Agenzia Regionale Ligure Infrastrutture Recupero Energia Centrale), che ha espletato lagara e affidato l’appalto dei lavori alla ditta Costruire srl per un importo pari, a netto del ribasso d’asta, di 182.313,28 euro.

Il progetto preliminare dell’opera risale addirittura al luglio 2016, quando il Comune approvò il progetto relativo ai lavori di “Messa in sicurezza della strada Sarzana – Falcinello inerente la sistemazione di alcuni dissesti franosi presenti sulla strada comunale che conduce alla frazione”.

L’intervento complessivo tra progettazioni definitiva, esecutiva e affidamento dei lavori è da 320 mila euro, investiti dall’Amministrazione sarzanese di cui 150 mila euro finanziati da Regione Liguria e grazie al quale Ire – che opera in qualità di stazione appaltante per conto del Comune di Sarzana – ha quindi potuto attivare le procedure per la gara e consentire che oggi, finalmente, si arrivasse all’apertura del cantiere.

I lavori, affidati alla ditta Costruire srl e diretti dalla società che ha progettato l’opera definitiva ed esecutiva Epta Consult scrl, si concluderanno entro 5 mesi: un impianto semaforico per regolamentare il transito veicolare con l’istituzione del senso unico di marcia alternato è stato istituito lungo la strada comunale per Falcinello fino a conclusione dei lavori.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.