Si sono riuniti questa mattina, in prima seduta pubblica, nella sede del Comune di Recco gli undici componenti della commissione giudicatrice incaricata di valutare i progetti presentati nell’ambito del concorso per la riqualificazione ambientale della parte centrale del lungomare di Recco.

La commissione è composta da Carlo Gandolfo, sindaco del Comune di Recco, Caterina Peragallo, assessore ai LL.PP, Gian Luigi Revello, responsabile Settore LL.PP, Massimo Pietrasanta, funzionario del Settore Tutela Paesaggio della Regione Liguria, Anna Maria Traversaro, funzionario della Direzione Territorio e Mobilità della Città Metropolitana di Genova, Carmen Andriani, docente ordinario delegato del Direttore del Dipartimento Architettura e Design dell’Università di Genova, Riccardo Miselli, delegato del Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Genova, Francesca Mazzino, docente ordinario di Architettura del Paesaggio dell’Università di Genova, Antonella Penati, docente in materie legate all’architettura e al design presso il Politecnico di Milano, Marco Fantoni, architetto e designer, Guido Risicato, architetto.

La commissione valuterà le 13 proposte progettuali – 9 portate a mano e 4 spedite – pervenute entro il termine stabilito e relative alla riqualificazione del tratto compreso tra via Biagio Assereto, lungomare Bettolo e piazzetta del Capitaneato, al fine di individuare la migliore soluzione progettuale da realizzare.

«Il concorso ha l’obiettivo di dare un volto nuovo a un’area dalle grandi potenzialità turistiche e di fruizione del tempo libero. Sarà un’operazione complessa che costituirà una delle grandi sfide che abbiamo lanciato per la città di Recco», commenta il sindaco Gandolfo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.