«Viste le persistenti code sulle nostre autostrade ritengo a questo punto che sia necessario che Aspi e gli altri gestori mettano in esercizio nuovi treni che da Milano arrivino a Genova e nelle nostre due Riviere, come ‘ristoro’ per i turisti». Lo dichiara l’assessore al Turismo e ai Trasporti di Regione Liguria Gianni Berrino, a seguito dei pesanti disagi registrati sulle autostrade liguri.

Berrino rimarca che a causa dei numerosissimi cantieri aperti tutti assieme per l’incuria degli anni passati, in Liguria si viaggia su gomma sempre più lentamente.

Questo, secondo Berrino, rappresenta un disincentivo sia a venire a soggiornare in Liguria per turismo, oltre a comportare una perdita di competitività delle aziende nonché un disagio continuo per i liguri.

«Nuovi treni che garantiscano una maggior offerta di trasporto per vacanzieri e pendolari, invece, alleggerirebbero il traffico autostradale aiutando il settore turistico già sofferente per l’emergenza sanitaria dell’ultimo anno».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.